Villagio

Il villaggio dove passare il resto della propria vita a proprio agio

(è tempo di formare nuovi popoli)

E' solo questione di tempo.

Premessa: Attualmente questo progetto conta un unico partecipante attivo. Per questo le idee espresse coincidono momentaneamente con quelle di questa persona. Col tempo il testo di questa pagina verrà aggiornato nei dettagli affinchè rispecchi con la maggiore precisione le idee, i sentimenti e le intenzioni di tutti.

Il progetto in sintesi: acquistare un piccolo terreno e viverci insieme nella massima libertà, al di sotto delle regole decise insieme, creando gli strumenti per riuscire ad osservarle. Il terreno verrà suddiviso a seconda delle esigenze personali... chi lo vorrà potrà ritagliarsi uno spazio ampio, altri potranno entrare in possesso anche solo di 100 mq e costruirvi un casottino in legno nel quale vivere dignitosamente in semplicità, avendo comunque accesso a tutte le aree comuni. Non è necessario essere economicamente benestanti per poter partecipare, le intenzioni sono quelle di condividere le singole e particolari ricchezze di ciascuno. Niente di rivoluzionario, neppure però un luogo dove andare in ferie qualche giorno al mese. Non è adatto a chi vuole nascondersi, è anzi previsto un livello di grande apertura verso altri e la totale condivisione di ciò che viene realizzato. E' comunque un progetto per chi ha deciso di cambiare radicalmente vita. Insomma un piccolo passo per l'umanità... ma un grande passo per chi vi partecipa. Chi non segue le regole viene temporaneamente allontanato. Può sembrare brutale, ma le uniche persone che possono venire escluse sono quelle abituate a non mettere in discussione regole che non condividono pensando poi di infrangerle di nascosto. Il progetto è attualmente in una dinamica 'ariete', cioè in una fase iniziale, di uscita dalla stasi personale e sociale.


Per informazioni: accoglienza.villagio@tiscali.it
L'immagine della clessidra è stata condivisa da GDJ (openclipart.org/detail/233884/fantasy-hourglass), l'immagine del villaggio è stata condivisa da The Martin (openclipart.org/detail/302774/they-got-cows-we-got-trucks), l'immagine del parco di divertimenti è stata condivisa da Schade (openclipart.org/detail/216570/theme-park)